CONTRIBUTI AI PRIVATI PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DELL'AMIANTO

 

L’Amministrazione regionale finanzia contributi per i soggetti privati, indicati nel regolamento per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto da edifici, situati sul territorio regionale, di proprietà privata a uso residenziale comprese le relative pertinenze.

La domanda di contributo è presentata al Servizio disciplina gestione rifiuti e siti inquinati della Direzione centrale ambiente ed energia, solitamente nel mese di febbraio di ogni anno, utilizzando esclusivamente il modello allegato al regolamento.

 

Tutte le informazioni sul     SITO DELLA REGIONE

 

Si informa che, quest'anno 2020, l'Ufficio rifiuti speciali di A&T 2000 è a disposizione dei privati cittadini per la redazione e l'invio della domanda di contributo regionale, che riguarda la bonifica, rimozione, trasporto e smaltimento di amianto presente su edifici di proprietà privata ad uso residenziale e loro pertinenze site sul territorio regionale.
 

Il contributo è pari al 50% delle spese fino ad un massimo di Euro 1.500,0 IVA inclusa.


L'offerta riguarda la fornitura di un preventivo dettagliato, il supporto alla domanda di contributo, nonchè la reedicontazione post-intervento.