Comune di Pavia di Udine

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Pavia di Udine > Cultura > Le ville > Villa Florio

VILLA FLORIO - PERSEREANO

La Villa si trova al centro di PERSEREANO in cui i Florio si fecero costruire la villa di campagna.
Famiglia originaria di Spalato, giunta a Udine dopo il 1200, vanta numerosi discendenti illustri che seppero distinguersi accrescendo la notorietà e la ricchezza della famiglia: Filippo, ritratto dal Tiepolo nel Consilum in arena, Francesco, canonico d'Aquileia e vicario generale del Patriarcato e cultore di storia locale, Daniele, oratore e poeta, amico del Metastasio e gran ciambellano dell'imperatore Carlo VI.
Prestigiosa dimora vide in passato il conte Daniele, vivace protagonista della vita sociale e politica udinese, qui intrattenere gli illustri ospiti, indigeni e stranieri, con le sue orazioni.
La villa, risalente al 1600 , usata come dimora estiva dei conti, fa eco per sfarzo al palazzo Florio, fatto erigere a Udine nel borgo San Cristoforo. 
Posta esattamente al centro del borgo, villa Florio-Maseri ha il corpo centrale rialzato su due piani con due ordini di finestre. La simmetria di facciata è sottolineata dall’asse formato dall’ingresso e dal balcone al primo piano, al quale si accede da una scala ad una rampa che sale dal cortile d’onore, dove lo spazio è disegnato da aiuole erbose. Il prospetto è collegato ad un’ala sinistra più bassa nella quale trovano spazio locali di servizio.