Comune di Pavia di Udine

Quick search


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Pavia di Udine > Notizia

CIMICE MARMORATA ASIATICA

Informazioni e indicazioni su come intervenire

 

Halyomorpha halys è una cimice originaria dell’Asia orientale che, a causa dell’aumento degli scambi commerciali internazionali, dall’areale nativo si è diffusa in varie parti del mondo ed è giunta nel continente europeo nel 2004. In Italia, dopo il primo rinvenimento in provincia di Modena nel 2012, si è diffusa molto rapidamente giungendo in Friuli Venezia Giulia nel 2014.

Il Servizio Fitosanitario e chimico, ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica dell’ERSA (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale) sta conducendo, da 3 anni, attività di monitoraggio sul territorio regionale per rilevare la diffusione di questa cimice molto dannosa in ambito agricolo (principalmente sulle colture frutticole, ma anche sulle orticole e sui seminativi).

Nell’anno 2016 in regione si è registrata un’esplosione della presenza dell’insetto e le prime indicazioni date dalle catture nelle trappole mostrano una continuazione di tale tendenza, destando grande preoccupazione sia tra gli agricoltori, sia tra la popolazione, a causa dell’invasività negli edifici nel periodo autunnale, in cui va a ripararsi per svernare.

La cimice asiatica non è pericolosa e non è vettore di malattie per l’uomo.

Si ritiene di fare cosa gradita inviando i link ai materiali informativi predisposti da ERSA, che potranno essere utili a tutti i cittadini per affrontare in maniera positiva la stagione tardo estiva ed autunnale, consentendo loro di collaborare attivamente nella riduzione delle popolazioni di cimice asiatica.


Bollettini sul monitoraggio

Consulta il materiale informativo sull'insetto